Breaking News

sabato 9 settembre 2017

BANDO ATA: dove conviene far domanda per la III fascia


Il 30 agosto 2017 con DM 640 è stato pubblicato il nuovo bando per l'aggiornamento delle graduatorie triennali di III fascia per le supplenze del personale ATA (amministrativo, tecnico e ausiliario) nelle scuole statali. Le domande di aggiornamento/inclusione in graduatoria potranno essere a presentate a partire dal 30 settembre al 30 ottobre 2017 e sono riservate a diplomati per i ruoli di Assistente Amministrativo e Assistente Tecnico, a laureati in Scienze Infermieristiche per i posti da infermiere e a chi ha almeno un titolo di Qualifica Professionale triennale (la III media non è più sufficiente) per i Collaboratori Scolastici (bidelli), cuochi, guardarobieri e Addetti alle aziende agrarie. Prima del 30 settembre 2017, con apposito decreto, circolare o ordinanza ministeriale, saranno pubblicati i modelli di domanda (D1 per le domande di inserimento e D2 per le domande di conferma e aggiornamento) e relative istruzioni, ma il 99% di ciò che bisogna sapere è già nel DM 640 30/08/2017.

In quali regioni e provincie conviene inviare la domanda per la III fascia?
Sulla base dei dati disponibili dopo le operazioni di mobilità (trasferimenti) 2017, la regione con più possibilità è la Lombardia, soprattutto per le province di Milano, Bergamo e Brescia.
In altre regioni, le possibilità di lavorare per i nuovi inclusi in III fascia, soprattutto per coloro che hanno utilizzato una buona strategia punti, migliorando la propria posizione in graduatoria, con la frequenza a corsi di formazioni che rilasciano certificazioni come ECDL di livello specialistico, sono soprattutto la provincia di Torino per il Piemonte, Firenze per la Toscana, Modena e Bologna per l’Emilia Romagna, Vicenza e Padova per il Veneto.
Evidenziate in giallo le regioni e i profili con maggiori disponibilità

Quali sono i modelli di domanda?
Le domande di inclusione/aggiornamento delle graduatorie, dovranno essere presentate a partire dal 30 settembre al 30 ottobre, utilizzando i modelli la cui pubblicazione è attesa nei prossimi giorni. Chi si iscrive in graduatoria per la prima volta, dovrà utilizzare il modello D1, mentre gli aspiranti già inclusi nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del precedente triennio utilizzeranno il modello D2.
I suddetti modelli saranno pubblicati sul sito del Miur, prima del 30 settembre e potranno essere presentati personalmente, con raccomandata a/r oppure con posta elettronica certificata (PEC). In ogni caso, prima di presentare le domanda cartacee è importante conservarne copia completa per eventuali ricorsi.
Successivamente, nei termini temporali che saranno comunicati dal MIUR, esclusivamente attraverso la piattaforma telematica ISTANZE ON LINE del MIUR, sarà necessario compilare il mod. D3 con l'indicazione di un massimo di 30 scuole nelle cui graduatorie si chiederà di essere inclusi.

Come è possibile migliorare la propria posizione in graduatoria?

Fra i titoli valutabili, gli unici conseguibili nel poco tempo che rimane prima del termine ultimo per la presentazione delle domande di inserimento e/o aggiornamento, sono le certificazioni informatiche,

Frequentare il corso ECDL Specialised IT Security di Mediastaff Istituto Kant global learning provider, è possibile incrementare i punteggi come specificato nelle nuove tabelle pubblicate nel D.M. 640 del 30 agosto 2017:
·      Fino ad un massimo di 0,60 punti per i profili di ASSISTENTI AMMINISTRATIVI, ASSISTENTI TECNICI, CUOCHI o di INFERMIERI;
·      Fino ad un massimo di 0,30 punti per i profili COLLABORATORI SCOLASTICI(Bidelli), ADDETTI ALLE AZIENDE AGRARIE E GUARDAROBIERI.di seguito specificato:

Il corso sarà tenuto in tutta Italiacon orario 09:00-18:00 seguito dagli esami di certificazione, che si protrarranno fino a tardi, secondo una programmazione studiata per assicurare il conseguimento del titolo in tempo utile per la presentazione delle domande (termine massimo 30 ottobre 2017):




Per chi si interroga ancora sulla necessità di frequentare il corso ECDL Specualised IT Security. La risposta è ovvia e scontata. In questi termini è evidente che nessuno può permettersi di non averlo fatto. Se oltre 12.000 persone in tutte le regioni italiano, l'hanno frequentato, il non averlo fatto è senz'altro penalizzante per la propria posizione in graduatoria. 0,60 o 0,30 punti possono sembrare pochi, ma in realtà possono rappresentare la differenza fra il lavorare e il non lavorare. Il successo del nostro corso, in tutta Italia è evidente testimonianza della sua assoluta qualità in termini di didattica.

In sole otto ore, in un’unica giornata, in presenza con esame finale, questo corso consente di conseguire la certificazione ECDL Specialised IT  Security, che sulla base delle ultime tabelle attribuisce il massimo punteggio conseguibile per il personale ATA.

Chi può partecipare e conseguire ECDL Specialised IT Security con il vostro corso e ottenere quindi il massimo punteggio che può essere inserito nelle domande?
Chiunque può conseguire la certificazione ECDL Specialised IT Security, sia cha abbia o non abbia conseguito un'altra ECDL, ma in caso si abbia già una vecchia ECDL Core o una Nuova ECDL Base, i punteggi non si sommano e il MIUR riconoscerà solo la certificazione ECDL con il punteggio più alto.
Mediastaff Istituto Kant Global Learning Provider è test center accreditato fin dal 1997 ed è il più noto e prestigioso Test Center italiano, potendo vantare una delle maggiori esperienze a livello nazionale. Nel 2016, solo Mediastaff Istituto Kant ha rilasciato il 60% di tutte le certificazioni ECDL Specialised IT Security in Italia e nel triennio 2014-2017 oltre 15.000 fra docenti e ATA hanno frequentato i nostri corsi.

INFORMAZIONI
Per informazioni più dettagliate, per ricevere la modulistica e conoscere le procedure per l’ eventuale iscrizione, è necessario inviare una mail  (anche vuota) al risponditore automatico corsiscuola@mediastaff.com , attivo 24 h. su 24, 7 giorni su 7. Riceverete , dopo pochi secondi, una risposta immediata. In alternativa potete telefonare ai numeri 0187 5189400187 21442 o 393 9103965 
ESCLUSIVAMENTE nel seguente orario:
- da lunedì al venerdì, dalle h. 09:00 alle h. 19:00;
- il sabato dalle h. 09:00 alle 13:00. (Telefonando in orari diversi NON riceverete risposta).

Nel caso in cui non si abbia risposta, si prega di richiamare in altro momento SEMPRE nelle fasce orarie indicate


clicca qui per scaricare il DM 640 del 30 agosto 2017 direttamente dal sito MIUR