Breaking News

sabato 22 agosto 2020

GPS docenti 2020-2022: scaduti i termini per le domande, iniziano le verifiche titoli. Nessuna direttiva ministeriale. Indicazioni utili per le segreterie delle scuole, per non sbagliare

 

prof Pierino V. Guerisoli - Assodocenti 

A pochi giorni dall'inizio del nuovo anno scolastico e della pubblicazione delle nuove Graduaorie Provinciali, sono in corso i controlli della prima delle due fasi, previste, prima delle nuove nomine

Il 6 agosto 2020 è scaduto il termine ultimo per la presentazione delle istanze di inclusione nelle nuove Graduatorie Docenti Provinciali GPS e d’istituto. Le domande, sono state presentate attraverso un’apposita funzionalità dell’applicazione web POLIS Istanze on line, senza dover allegare copie dei titoli dichiarati. L’art. 8 comma 3 dell’ O.M. 60 del 10 luglio 2020  recitava infatti “Gli aspiranti dichiarano nella domanda tutti i titoli posseduti di cui chiedono la valutazione, senza produrre alcuna certificazione”. Tutti i titoli sono stati pertanto autodichiarati, attraverso apposite funzionalità dell’applicazione. Le dichiarazioni rese, ai sensi della normativa sull’autocertificazione (DPR 28 dicembre 2000, n. 445), hanno notoriamente rilevanza penale, nel caso di dichiarazioni mendaci. 

Come previsto e dichiarato dal Ministero dell’Istruzione, tutte le dichiarazioni rese dagli aspiranti saranno verificate

Si passa quindi ora alla verifica a tappeto di tutti i titoli e molti degli aspiranti che hanno presentato domanda, sono stati contattati dagli Uffici Scolastici Provinciali o dalle segreterie delle c.d. scuole polo, ovvero dalle scuole incaricate dall’USP di competenza, per le verifiche iniziali.

Previsti due livelli di controllo

Il controllo dovrebbe avvenire in 2 passaggi:

  • un primo controllo di competenza dell’Ufficio Scolastico della provincia sulla quale l’aspirante ha presentato domanda, spesso delegato alle segreterie di alcune scuole disponibili a tali operazioni, sulla correttezza formale di quanto dichiarato. Sembra strano ma molti candidati, hanno commesso  errori grossolani nella compilazione delle domande, anche perché l’applicazione web utilizzata, prevedeva pochissimi automatismi. In questa fase dovrebbero essere individuate le problematiche maggiori con una prima prevalidazione ed esclusione degli aspiranti non idonei, sulla base dell'art. 7, comma 9 dell’O.M n. 60 del 10/7/2020, che recita “Fatte salve le responsabilità di carattere penale, è escluso dalle graduatorie, per tutto il periodo della loro vigenza, l’aspirante di cui siano state accertate, nella compilazione del modulo di domanda, dichiarazioni non corrispondenti a verità“. La pubblicazione delle graduatorie, così verificate, dovrebbe avvenire entro la fine di agosto 2020, sul sito istituzionale dell'Ufficio Scolastico Provinciale di competenze e saranno utilizzate dalle varie istituzioni scolastiche. per le chiamate.
  • un secondo controllo più scrupoloso ed attento sarà effettuato al momento della stipula del primo contratto, da parte della prima istituzione scolastica che ingaggerà il docente, utilizzando le nuove graduatorie. Il risultato della seconda verifica sarà definitivo per tutta la vigenza della Graduatoria e sarà utilizzato anche dalle altre istituzioni scolastiche che chiameranno il docente per supplenze.

Contratti con clausola Fino ad Avente Diritto?

Le operazioni di convalida definitiva saranno particolarmente critiche e scrupolose, con tempi non prevedibili, perché le istituzioni scolastiche, dovranno rivolgersi DIRETTAMENTE ad una pluralità di soggetti pubblici e privati, che risponderanno con tempistiche non preventivabili. Per garantire il regolare avvio dell’anno scolastico, molti ipotizzano il ricorso alla clausola FAD (Fino ad Avente Diritto), come avveniva in passato, anche se l’attuale contrattualistica rende tale clausola superflua, in quanto l'art. 41 del CCNL comparto scuola 2016/2018 del 19 aprile 2018 prevede che "I contratti a tempo determinato del personale docente, educativo ed ATA devono recare in ogni caso il termine. Tra le cause di risoluzione di tali contratti vi è anche l’individuazione di un nuovo avente titolo a seguito dell’intervenuta approvazione di nuove graduatorie". Questo significa, che anche dopo mesi dalla stipula del contratto di supplenza, a seguito di risultato negativo delle verifiche titoli, il contratto potrà essere risolto.

Licenziamento, restituzione delle somme percepite e denuncia

Nel caso in cui, il docente, dopo la stipula di un contratto di lavoro derivante da graduatoria da rettificare, a seguito dell'esito delle verifiche, in caso di dichiarazioni mendaci, inesistenza dei titoli dichiarati, come previsto dal CCNL Scuola e conseguente giurisprudenza, sarà avviato il previsto procedimento disciplinare, che potrà concludersi con il licenziamento del docente e l’obbligo della restituzione delle somme stipendiali, indebitamente percepite, in forza di una fraudolenta dichiarazione di titoli, con altre conseguenze importanti, per il futuro lavorativo del docente, che in quanto decaduto, nei casi più gravi, non potrà più essere titolare di contratti con la PA.

Come avviene il controllo titoli in questa seconda fase?

La segreteria dell’istituzione scolastica, procederà autonomamente, senza interpellare l’interessato e senza chiedere l’esibizione di titoli cartacei, che potrebbero sempre risultare falsi, contraffatti o scaduti, ma contatterà direttamente ed ufficialmente le istituzioni ed enti competenti:

  • Tribunale per la verifica dell’assenza di condanne penali e carichi pendenti;
  • l’Università e/o l’Istituzione Scolastica ed eventualmente l’Ufficio Scolastico Provinciale di competenza, in caso di istituzioni Scolastiche non più esistenti, per i titoli d’accesso ed eventuali Master e Corsi di Perfezionamento;
  • enti certificatori per le lingue e le competenze informatiche

Come capire se una certificazione è valutabile e come reperire i riferimenti degli enti certificatori?

GATEHOUSE Certification
Per quanto riguarda le certificazioni linguistiche, la cosa è piuttosto semplice, in quanto è possibile trovare i riferimenti degli enti certificatori delle lingue straniere sull’apposita pagina web del Ministero dell’Istruzione all’indirizzo web https://www.miur.gov.it/enti-certificatori-lingue-straniere per chiedere all'ente, la convalida del titolo.

In tale elenco sono indicati gli indirizzi dei siti web istituzionali dei soggetti certificatori, anche se in pratica le operazioni di convalida potrebbero richiedere molto tempo, per il fatto che si tratta nella maggior parte di soggetti stranieri, che si esprimono in altre lingue, senza avere sempre una sede in Italia. In questo caso può essere utile contattare l’eventuale centro esami, previa verifica del suo accreditamento


Per quanto riguarda le certificazioni informatiche?

ECDL Specialised IT Security
L’Ordinanza Ministeriale nr. 60 del 10 luglio 2020 pubblicata il 13 luglio 2020 reca la sibillina e scarna dicitura “Certificazioni informatiche, per ogni titolo presentato e sino a un massimo di quattro titoli per complessivi 2 punti, sono riconosciuti punti 0,5”. Nelle precedenti tabelle del 2017, al punto “Certificazioni informatiche” venivano elencati  espressamente per denominazione, i titoli valutabili, differenziando il peso di ciascun titolo. In quelle in allegato all’O.M. 60 del 10/07/2020, non viene più fatta alcuna menzione a quali Certificazioni Informatiche siano valutabili e a tutte viene attribuito il peso di 0,5 punti ciascuna.

Molti chiedono se possa essere valutabile un titolo recante la dicitura “Attestato” e non “Certificazione” e quale debba essere il requisito perché un titolo possa essere valutabile come Certificazione Informatica.

Wikipedia fornisce un'accettabile definizione di “certificato” collegandola all'espressione tardo-latina certum facere, "dichiarare vero", composta da certum, "certo", e facere, "fare"), spesso detto anche attestato, quale documento contenente una certificazione, intesa quale atto giuridico e, più precisamente, dichiarazione di conoscenza di fattiatti o qualità, rilasciata in forma scritta da un soggetto investito di determinate attribuzioni.

E' pertanto evidente che il temine Certificazione e Attestato o Attestazione debbano essere utilizzati come sinonimo, senza alcun problema.

Come devono essere accertati i 
fattiatti o qualità certificate?
Trattandosi di Certificazioni che riguardano competenze e/o conoscenze informatiche o comunque collegate all'utilizzo di strumenti e tecnologie informatiche e digitali, è implicito ma indubbio, che l'accertamento di tali competenze e/o conoscenze (in inglese Skills) debbano essere accertati con appositi esami, condotti da soggetti investiti di tali attribuzioni.

Più complesso invece il problema delle caratteristiche del soggetto investito delle attribuzioni per l'accertamento degli skills certificati e per l'emissione della certificazione. 
Fatta salva la validità di certificazioni espressamente riconosciute da soggetti pubblici o in posizione di autorevolezza e terzietà derivanti da standard internazionali o di mercato, è evidente come la definizione Certificazione Informatica utilizzata nell'Ordinanza Ministeriale relativa alle nuove Graduatorie Docenti, possa senza alcun dubbio fare riferimento ad attribuzioni concesse dal Ministero dell’Istruzione, e a tal proposito si può senz'altro fare riferimento alla direttiva 170/2016 

La Direttiva 170 del 21 marzo 2016 fissa le modalità per accreditare, qualificare e riconoscere i corsi proposti dai soggetti che offrono formazione per il personale della scuola, certificando e assicurando la qualità delle iniziative formative

I soggetti accreditati sono stati sottoposti ad un complesso iter secondo le modalità e i termini definiti all’interno della Direttiva stessa. 

Come è possibile capire se un ente/soggetto certificatore è presenta nell’elenco degli Enti Accreditati dal Ministero dell’Istruzione.

La procedura per le opportune verifiche è estremamente semplice. Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato un apposito documento pdf, scaricabile dal sito istituzionale al seguente link:

ELENCO ENTIACCREDITATI E QUALIFICATI DIRETTIVA 170/2016

 Recante tutti i riferimenti per contattare gli enti certificatori ai fini delle verifiche previste


v. anche

Certificazioni informatiche o attestati? C’è differenza? Quali sono valutabili per le nuove Graduatorie Provinciali (GPS) e d’Istituto?

link esterni

Pubblicato in gazzetta ufficiale l'avviso relativo all'ordinanza ministeriale n. 60 del 10 luglio 2020 di seguito riportata (da sito Ministero Istruzione)

Leggi ...

martedì 18 agosto 2020

Inglese Certificato e riconosciuto MIUR. Nuovi WEBINAR INTENSIVI a distanza con ESAMI ON LINE, per massimo punteggio graduatorie e concorsi docenti. Dal 12 ottobre 2020


A partire dal 12 ottobre 2020, NUOVI WEBINAR INTENSIVI con esami di certificazione finale ON LINE a distanza, per conseguire la Certificazione in Lingua Inglese di Livello B2,  C1 e C2, valide per le Graduatorie Provincialei GPS e d'Istituto, il cui prossimo aggiornamento è previsto per il 2022. Iniziando da subito il percorso di certificazione, anche chi parte da un livello mediobasso, potrà raggiungere i gradi più alti della certificazione. Previsto anche un percorso specialistico in terminologia ed espressioni del linguaggio scolastico, per chi dovrà affrontare le prove scritte ed orali dei prossimi concorsi, che inizieranno nei primi mesi del 2021.
Potrai seguire le Lezioni e sostenere gli esami comodamente da Casa TUA in modalità on line a distanza. 
I Webinar uniscono i vantaggi dell'e-learning con quelli di un corso in presenza, grazie alla possibilità di interazione in tempo reale con i docenti del corso. Esami finali di Certificazione da remoto, ON LINE collegati da casa propria, anche in emergenza COVID-19.
In partenza 5 corsi: B1, B2, C1 e C2, oltre a quello specialistico sulla terminologia e fraseologia scolastica. Il requisito di ingresso è quello di una preparazione, anche non certificata, al livello precedente a quello desiderato. (es. per accedere al B2 è necessario essere al B1, etc.
Le iscrizioni sono APERTE fino al:
- 10 ottobre 2020 per il livello B1.
- 5 ottobre 2020 per il livello B2;
- 24 ottobre 2020 per il livello C1;
- 16 novembre 2020 per il livello C2;
- 18 gennaio 2021 per il corso di terminologia scolastica per le prove concorsuali
I WEBINAR inizieranno il 14 SETTEMBRE. 
Posti limitati e iscrizione subordinata al superamento dei test d'ingresso.
Pagabile anche con Carta del Docente

Qual è il punteggio attribuito alle certificazioni di lingua inglese di livello B2, C1 e C2?
E’ bene sottolineare che le certificazioni di livello inferiore al C1 non vengono valutate nei concorsi docenti. Il livello B2 è valido solo per le Graduatorie d'Istituto e Provinciali GPS.
La tabella allegata all'Ordinanza Ministeriale nr. 60 del 10 luglio 2020, relativa alle nuove Graduatorie Provinciali GPS e conseguentemente alle Graduatorie d'Istituto, per le quali è previsto nuovo aggiornamento nel 2022, alle certificazioni linguistiche sono stati attribuiti:
- 3 punti per il livello B2;
- 4 punti per il livelli C1;
- 6 punti per il liello C2
In relazione ai Concorsi, la normativa prevede l’accertamento della capacità di compressione e corretta espressione in una lingua straniera, durante le prove orali, ma per questo non è richiesta la certificazione. Per i concorsi, il livello B2 è il livello minimo che di fatto bisogna dimostrare di avere, per poter rispondere alle domande in lingua straniera, che verranno fatte in tutte le prove di tutti i concorsi docenti. La certificazione, di per se non obbligatoria, viene valutata in termini di punteggi solo se di livello C1 o C2.
Nel concorso riservato ai docenti abilitati, svolto nel 2018, che prevedeva che il punteggio finale per la Graduatoria di Merito Regionale, fosse attribuito al 60% in base ai titoli di servizio o culturali e al 40% per il risultato della prova orale senza sbarramento, le certificazioni riconosciute di Livello C1 sono state valutate 6 punti e quelle di livello C2 ben 9 punti
Per il Concorso Straordinario Riservato ai Docenti di Scuola dell'Infanzia e Primaria, il cui bando è stato pubblicato venerdì 9 novembre 2018, con istanze presentabili entro il 13 dicembre 2018, sono stati attribuiti 2 punti per il Livello C1 e 3 punti per il livello C2. Anche in quest'ultimo caso, i punteggi attribuiti alle certificazioni linguistiche sono altissimi, soprattutto se paragonati ad altri titoli valutati (lauree triennali 1,5 punti, lauree specialistiche o magistrali 2,5 punti).

Per i 3 concorsi i cui bandi sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale il 28 aprile 2020:
  1. Concorso Straordinario per Docenti della Scuola Secondaria di primo e secondo grado, riservato ai con tre anni di servizio nella Scuola statale;
  2. Concorso Ordinario per Docenti della Scuola Secondaria di primo e secondo grado;
  3. Concorso Ordinario per Docenti della Scuola dell'Infanzia e Primaria;
le certificazioni di livello C1 sono valutate 1,5 punti e quelle di livello C2 2 punti

Si tratta di punteggi molto elevati, in quanto le certificazioni linguistiche vengono valutate più dei Master di I o II livello

Quando si svolgeranno i corsi?
Sono in partenza due nuovi corsi, nella modalità WEBINAR on line, che unisce i vantaggi di un corso e-learning a distanza, con quelli di un corso in presenza. I partecipanti potranno collegarsi comodamente da casa propria, con il proprio dispositivo (pc, tablet o smartphone) connesso ad Internet e partecipare alle lezioni in tempo reale, interagendo con il docente. Questa possibilità di Interazione, tipica dei corsi in presenza, rende pertanto il Webinar, superiore ai corsi e-learning, che non dispongono di questa funzionalità, assolutamente basilare per i corsi di lingua, nei quali è necessaria la pratica nei dialoghi.
I corsi hanno una durata di 48 h. per il Livello B2 e di 60 h. per il livello C1 e C2, in termini di ore collegamento in tempo reale. Le lezioni saranno tenute, secondo i calendari di seguito riportati.

Le lezioni in tempo reale e interattive, saranno comunque registrate e i filmati delle lezioni, saranno saranno disponibili agli iscritti per tutto il tempo del corso. 

Di seguito i Calendari dei WEBINAR DI LINGUA INGLESE:

  1. WEBINAR di Lingua Inglese B1 “Intermediate” (per chi è già a liv. A2 anche se non certificato)  a distanza in tempo reale+workshop essenziale e propedeutico al livello successivo 42 h. in 14 lezioni dal 12/10/2020 al 26/11/2020 lun-gio dalle h. 17.30 alle 20.30 con simulazione esame B1 on line all’ultima lezione con attestato di frequenza + esame di certificazione ufficiale;
  2. WEBINAR di Lingua Inglese B2 “Advanced” (per chi è già a liv. B1 anche se non certificato)  a distanza in tempo reale+esame B2 da remoto  - valutabile  3 punti GPS docenti. 48 h. in 16 lezioni dal 06/10/2020 al 27/11/2020 mar-ven dalle h. 17.30 alle 20.30 + esame B2 on line a distanza da dom 29/11/2020 (09:00-18:00) , con esito esame entro 10 giorni lavorativi dalla data d’esame;
  3. WEBINAR di Lingua Inglese C1 “Proficiency” (per chi è già a liv. B2  anche se non certificato)  a distanza in tempo reale+esame  C1 da remoto   valutabile sia nelle graduatorie docenti che nei Concorsi Docenti - 60 h. in 20 lez. dal 26/10/2020 al 07/01/2021 lun-gio dalle h. 17.30 alle 20.30  + esame C1 on line a distanza  da dom 10/01/2021 (09:00-18:00) , con esito esame entro 10 giorni lavorativi dalla data d’esame;
  4. WEBINAR di Lingua Inglese C2 “Mastery” (per chi è già a liv. C2  anche se non certificato)  a distanza in tempo reale+esame  C2 da remoto   valutabile sia nelle graduatorie docenti che nei Concorsi Docenti - 60 h. in 20 lez. dal 18/11/2020 al 03/02/2021 mer-ven dalle h. 17.30 alle 20.30  + esame C1 on line a distanza  da dom 07/02/2021 (09:00-18:00) , con esito esame entro 10 giorni lavorativi dalla data d’esame;
  5. WEBINAR TERMINOLOGIA E FRASEOLOGIA PEDAGOGICA IN INGLESE PER CONCORSI DOCENTI (riservato a chi è già a liv. B2, o C1 o C2 anche se non certificato)  a distanza in tempo reale+esame scritto ed orale per concorso simulato  - 20 h. in 10 lezioni  dal 20/01/2021 al 17/02/2021 dalle h. 17.00 alle 19.00  + con prova esame concorsuale simulato a distanza dal 21/01/2021
Si sottolinea che la modalità webinar prevista per i corsi, permette di visionare le registrazioni delle lezioni precedenti. Questa funzionalità è particolarmente utile, soprattutto nel caso in cui, si debba saltare qualche lezione per impegni improvvisi;

A che livello bisogna essere per poter partecipare ai corsi?
Per il corso B1 è necessario essere ad un livello A2, anche se non certificato (è il livello che di norma ha uno studente al termine degli studi secondari), per il corso B2 è necessario essere ad un livello B1, anche se non certificato, per il C1 è necessario essere ad un livello B2, anche non certificato, per il C2 è necessario essere ad un livello C1, anche non certificato e per il corso di TERMINOLOGIA E FRASEOLOGIA PEDAGOGICA IN INGLESE PER CONCORSI DOCENTI è necessario essere ad un livello B2, C1 o C2.

Come faccio a saper il mio livello di partenza?
Per tutti i nostri corsi e webinar di lingua inglese, prima di procedere all’iscrizione è OBBLIGATORIO il superamento dei previsti Test d’ingresso finalizzati alla verifica del livello di ingresso REALE, anche per coloro che sono eventualmente già in possesso di altre certificazioni di livello inferiore.

Il test d’ingresso è costituito da 2 parti:
un primo test automatico fruibile all’indirizzo web https://www.anglia.org/placement-test il cui risultato va comunicato alla segreteria, per concordare la seconda parte del test;
  • la seconda parte del test, consistente in un colloquio orale di circa 10 minuti, in videoconferenza, con uno dei docenti del corso. La seconda parte del test di livello, va concordata tramite email a segreteria@mediastaff.com o chiamando il 0187 518940 o 3928014112 o 3929936411 prima di procedere all'iscrizione
Successivamente al placement test on line, sarà quindi necessario concordare un colloquio in videoconferenza con i docenti del corso, per un'effettiva e reale verifica del livello di ingresso, prima di procedere all'iscrizione.

Le domande saranno accolte in ordine d’arrivo (a sportello). La selezione verrà effettuata sul possesso dei requisiti d’ingesso


Qual è la certificazione rilasciata?

Dal 2013 Mediastaff e accreditata per le certificazioni ANGLIA Esol AIM
Awards-
Dal 2020 siamo accreditati anche per le certificazioni GATEGOUSE AWARDS, fra le pochissime certificazioni linguistiche a prevedere ufficialmente esami on line a distanza.
Sia ANGLIA AIM AWARDS che GATEHOUSE AWARDS sono fra gli CERTIFICATORI riconosciuti dal Ministero dell'Istruzione delle Repubblica Italiana, ai sensi del DM 7 marzo 2012 prot. 3889 (GU nr. 79 del del 3 marzo 2012). 
Allo stato attuale delle cose, essendo le attività presenziali, ancora sospese, gli esami saranno tenuti ESCLUSIVAMENTE a distanza in modalità on line, con esaminatori interni, che sono fra l’altro anche i docenti dei corsi.
La certificazione rilasciata al superamento degli esami sarà pertanto GATEHOUSE AWARDS

A chi rivolgersi e dove e quando è possibile frequentare questi corsi?

Mediastaff Istituto Kant Global Learning Provider è uno dei più prestigiosi provider di formazione per il mondo della Scuola, è accreditato MIUR per la formazione del personale docente ed opera in tutta Italia, con corsi in presenza e in modalità e-learning o blended. Nell’ultimo triennio oltre 30.000 docenti hanno scelto con soddisfazione i corsi superintensivi in presenza, tenuti principalmente nei week-end e e anche in periodi festivi, per essere fruibili da chiunque senza interferire con gli impegni lavorativi infrasettimanali.



A fine corso, saranno sostenuti gli esami per il rilascio delle Certificazioni esol GATEHOUSE AWARDS riconosciuta dal MIUR per tutti i concorsi e graduatorie.

Quanto costano i corsi webinar? 

I corsi sono offerti al prezzo specialissimo di:
€ 499,00 per il Livello B1;
€ 599,00 per il Livello B2;
€ 699,00 per i Livelli C1 e C2. 
€ 399,00 per il CORSO DI TERMINOLOGIA E FRASEOLOGIA PEDAGOGICA IN INGLESE PER CONCORSI DOCENTI;
I prezzi sono "tutto compreso" (corso in presenza, documentazione didattica, esame di certificazione e ad avvenuto superamento dell'esame, correzione FAST TRACK ed emissione del certificato riconosciuto dal MIUR).
Il prezzo è comunque particolarmente vantaggioso perché onnicomprensivo di esami di certificazione finali, materiale didattico ed emissione del certificato.
Ricordiamo che i posti sono limietati e si consiglia di procedere celermente per non rimanere esclusi.

E' disponibile anche il pagamento rateale, condizionato all'approvazione della banca finanziatrice (Consel Bancasella):
  • 6 rate mensili;
  • 12 rate mensili;
  • 18 rate mensili
  • 24 rate mensili.
Per chi opta per il pagamento rateale è necessario contattare la ns. segreteria ( segreteria@mediastaff.com o 0187 518940 ) per le opportune indicazioni.

Il prezzo comprende la correzione test in modalità Fast Track, che garantisce la comunicazione ufficiale dell'esito degli esami, in 10 giorni lavorativi dalla data d'esame per poter produrre l'autocertificazione dei titoli, secondo la normativa vigente ai sensi della Legge Bassanini, in sede di presentazione di eventuali domande. L'emissione dei certificati definitivi richiede normlmente tempi maggiori. 

Sostenendo l'esame di certificazione nei termini previsti, coloro che si saranno avvalsi della correzione Fast-Track, potranno ricevere la comunicazione ufficiale del conseguimento della certificazione, richiesta per le autocertificazioni richieste dalla piattaforma Polis-Istanze on Line, entro la data di scadenza dei termini per la presentazione delle domande per le graduatorie e di eventuali concorsi.

PER I DOCENTI DI RUOLO?
Ai fini della Direttiva 170/2016 MEDIASTAFF Istituto Kant è stata qualificata/accreditata dal MIUR come Ente autorizzato ad erogare ai Docenti la formazione e i servizi di certificazione delle competenze. I docenti DI RUOLO possono pertanto utilizzare per il pagamento del presente corso i BUONI della CARTA DEL DOCENTE, secondo le istruzioni indicate nella modulistica d’iscrizione.




Possono iscriversi solo docenti?
Chiunque sia in possesso dei requisiti d'ingresso può iscriversi e conseguire le Certificazioni Linguistiche Internazionali, riconosciuta in tutti i concorsi della Pubblica Amministrazione. 

Come iscriversi ai corsi di Inglese in modalità WEBINAR?
Per iscriversi e per informazioni (posti limitati), rivolgersi a Mediastaff Istituto Kant Global Learning Provider di La Spezia, telefonando al nr 0187 518940 o 3928014112 o 3929936411 o scrivere all'indirizzo Email corsiscuola@mediastaff.com con risposta automatica 24 h. su 24 e 7 giorni su 7, o in alternativa per ricevere risposta a domande specifiche si può scrivere a info@mediastaff.com .
Per informazioni è disponibile anche il sito web  www.inglesedocenti.com 

ATTENZIONE!!!
corsiscuola@mediastaff.com è un risponditore automatico, attivo 24 h. al giorno, 7 giorni su 7, che entro pochi istanti dal ricevimento della vs email (anche vuota) vi invierà informazioni complete sul corso e modulistica per eventuale iscrizione sulle edizioni disponibili, ma che essendo un computer, non è in grado di rispondere ad eventuali domante. Per domande specifiche scrivere a info@mediastaff.com .
Inoltre rispondiamo al telefono, ai nr. 0187 518940 o 0187 21442
SOLO nel seguente orario:
da lunedì al venerdì, dalle h. 09:00 alle h. 18:00;
il sabato dalle h. 09:00 alle 13:00

vedi anche:

Graduatorie Provinciali (GPS) e d’Istituto: le 4 Certificazioni informatiche per il massimo punteggio in tempo per le domande

Graduatorie Docenti II e III fascia tutti i titoli per aumentare il punteggio

Corsi per l'acquisizione dei 24 CFU con iscrizioni aperte, con date certe per gli esami, in varie località italiane, a partire dalla metà di dicembre 2019 fino alla metà di febbraio 2020;

Corsi di Lingua Inglese, valutabili come titoli per i concorsi ordinario e straordinario, edizioni superintensive full immersion durante le vacanze pasquali, con esame di certificazione entro fine aprile 2020 , in tempo del inserimento titoli di domanda aggiornamento Graduatorie d'Istituto da educanews.it

Inglese o altra lingua, obbligatorie per i Concorsi Docenti? Serve anche la certificazione? Facciamo chiarezza

Ulteriori dettagli sui Corsi di Lingua inglese di Medistaff Istituto Kant global learning provider con certificazione anglia AIM AWARDS riconosciuta dal MIUR

Concorsi docenti scuola secondaria: quando inizieranno le prove? Cosa insegnano i precedenti concorsi MIUR?
Inglese Certificato B2, C1 e C2 riconosciuto MIUR. Corsi Webinar a distanza ed ESAMI ON LINE a distanza, anche in emergenza COVID-19, per massimo punteggio graduatorie e concorsi docenti. Dal 29 aprile 2020


link esterni:
  1. Ordinanza ministeriale n. 60 del 10 luglio 2020 con tabelle punti Graduatorie Provinciali GPS
  2. DECRETO-LEGGE 29 ottobre 2019, n. 126 (da Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana);
  3. D.L. 29/10/2019 - Emendamenti approvati - da sito della Camera dei Deputati NB: v. Art. 1-bis. (Disposizioni urgenti in materia di supplenze)
  4. tabelle PUNTI allegate al DM 374/2017 - utilizzate nell'ultimo aggiornamento 2017 (da istruzione.it):
    allegato A - seconda fascia
    allegato B - terza fascia
Leggi ...