Breaking News

martedì 21 agosto 2018

PERUGIA 7 OTTOBRE 2018 - preparazione al CONCORSI DOCENTI 2018. Corso superintensivo di una giornata. L'arma SEGRETA per una bellissima prova orale


Corso superintensivo di una sola giornata, per una bellissima prova orale nei quattro concorsi docenti 2018/2019

Per tutti i tre concorsi della fase transitoria 2018/2’19 del nuovo sistema di reclutamento della Scuola secondaria, nonché del nuovo riservato ai docenti di Scuola Primaria, che uscirà nel 2019 è fondamentale superare brillantemente la prova orale. Per il Concorso Riservato e per il Riservato ai non abilitati con 36 mesi, è vitale per il superamento del concorso, poiché le prove saranno tutt'altro che facili; per quanto riguarda il Concorso riservato agli abilitati e per il Riservato della Scuola primaria, che sono senza sbarramento, ovvero senza bocciature, un buon punteggio potrà migliorare sensibilmente il posizionamento in GMR (Graduatoria di Merito Regionale) e di conseguenza accorciare notevolmente i tempi dell'accesso al ruolo. I soliti ben informati vociferano di differenze dell'ordine di anni fra i primi e gli ultimi inserimenti, soprattutto per alcune classi di concorso particolarmente affollate in alcune parti d'Italia.


Per questi motivi chi si presenta ad uno dei quattro concorsi, per i quali si prevedono moltissime domande, dovrà competere con concorrenti agguerritissimi. Sarà fondamentale aggiungere alla preparazione nelle discipline specifiche di ciascuna classe di concorso, tutti gli strumenti disponibili per la miglior performance durante i colloqui orali, per il superamento e/o il miglior posizionamento in GMR (Graduatoria di Merito Regionale)


Perché anche per il concorso riservato ai docenti abilitati, "senza sbarramento", ovvero senza bocciature, è importante avere un buon punteggio?

E' vero che non ci saranno bocciati, ma la forbice temporale fra chi accederà al III anno di FIT, che varrà come anno di prova per l'immissione in ruolo, e chi dovrà aspettare prima di firmare il contratto potrà essere notevole, in particolare in alcune classi di concorso e in alcune regioni, soprattutto meridionali. Il punteggio totale per il posizionamento in GMR sarà derivante al 60% da titoli di servizio e culturali e al 40% dal risultato del colloquio orale, consistente in una lezione simulata.

In tutti i 4 concorsi sarà importantissimo essere brillanti durante le prove, in particolare nell'orale, per questo proponiamo il Corso superintensivo di un giorno: "Il Concorso Docenti" l'arma segreta per una bellissima prova scritta e/o orale - corso di preparazione al concorso. Per tutti e 4 i concorsi è prevista una prova orale. Nello specifico, il concorso riservato agli abilitati prevede solo una prova orale senza sbarramento, ovvero senza bocciature, che consisterà in una lezione simulata su specifiche comunicate dalla commissione. Per il secondo concorso, il riservato ai non abilitati con i 36 mesi di servizio, le prove saranno due, una scritta e una orale. Per il concorso ordinario sono previste tre prove: due scritte e una orale, per il concorso della Scuola Primaria riservato ai Diplomati Magistrali e Laureati in Scienze della Formazione Primaria con almeno due anni di servizio, che sarà bandito nel 2019 è prevista una prova orale senza sbarramento.

Il corso full immersion tutto in una sola giornata di 8 ore "Il mio concorso docenti" è utilissimo per i 4 concorsi, a cominciare dal primo (riservato agli abilitati), in quanto le modalità di effettuazione delle prove orali sarà la medesima e consisterà in una prova di carattere Didattico Metodologica. 

In una giornata verrà fornito un quadro chiaro della composizione di tutte le prove per tutti i concorsi e saranno fornite indicazioni, sintetiche e soprattutto pratiche, da applicare per massimizzare il risultato, evitando errori di strategia e di comunicazione. Il pezzo forte della giornata saranno i "format" e le esercitazioni in aula di lezioni simulate.


Come fate a sapere dettagliatamente com’è strutturata la prova orale?
Gli articoli 6, 7, 8 e 9 del bando di concorso pubblicato in GU n.14 del 16-02-2018 descrivono CHIARAMENTE e DETTAGLIATAMENTE le modalità di effettuazione delle prove orali.
La descrizione è così dettagliata da averci permesso di progettare il format del nostro corso “Il mio concorso docenti” che, alla prova dei fatti, si è rivelato fin dall’inizio particolarmente efficace. Il corso consente a tutti coloro che dovranno sostenere la prova orale di uno dei concorsi di acquisire la preparazione per affrontarla al meglio.  Molti di coloro che hanno già frequentato il nostro corso e hanno poi sostenuto la prova orale del Concorso riservato ai docenti abilitati, già in corso, hanno avuto modo di verificarne l’efficacia e utilità. Ovunque le prove orali si stanno svolgendo come da noi previsto e il nostro format ha consentito a tutti di sostenere una bellissima prova orale, contrariamente a quanto sarebbe probabilmente avvenuto se non avessero partecipato.    

Perché il vostro corso di preparazione alla prova orale è indicato per tutti i tre concorsi della fase transitoria 2018-2019 del FIT della Secondaria e del riservato Primaria, quindi anche per chi sosterrà la prova orale dei concorsi che devono essere ancora pubblicati?
La bozza del regolamento dei concorsi per i docenti non abilitati con 24 CFU o 3 anni servizio, in circolazione fin dai primi di giugno, dice chiaramente che le prove orali dei concorsi consisteranno in una prova didattico-metodologica, consistente in una lezione simulata, esattamente come sta avvenendo per il concorso riservato ai docenti abilitati, attualmente in svolgimento. Inoltre il 29 maggio 2018, il C.S.P.I. (Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione), l’organo consultivo interpellato dal MIUR, prima di rendere effettive le sue decisioni, ha espressamente richiesto che anche la prova orale del Concorso Ordinario consistesse in una lezione simulata.
Per completezza possiamo aggiungere che il corso “Il concorso docenti” sarà utilissimo anche per i docenti di Scuola Primaria che potranno partecipare al concorso riservato che sarà bandito nel 2019, come annunciato dal nuovo governo giallo-verde.
In pratica la prova didattico-metodologica, consistente in lezione una simulata, sarà simile per 4 concorsi:
  1.  Concorso riservato ai docenti di scuola secondaria, abilitati (in svolgimento);
  2. Concorso riservato ai docenti di scuola secondaria, non abilitati con 36 mesi di servizio
  3. Concorso ordinario per docenti di scuola secondaria (richiesti 24 cfu);
  4. Concorso per i docenti di Scuola Primaria riservato a docenti diplomati magistrali e a laureati in Scienze della Formazione Primaria con almeno 2 anni di servizio 
A chi rivolgersi e dove e quando è possibile frequentare questi corsi?

Mediastaff Istituto Kant Global Learning Provider è uno dei più prestigiosi provider di formazione per il mondo della Scuola ed opera in tutta Italia, con corsi in presenza e in modalità e-learning o blended. Nell’ultimo triennio oltre 15.000 docenti hanno scelto con soddisfazione i nostri corsi superintensivi in presenza, tenuti principalmente nei week-end, per essere fruibili da chiunque senza interferire con gli impegni lavorativi infrasettimanali.


La prossima edizione del corso "Il Concorso Docenti" di preparazione alla prova orale del concorso 2018 sarà a PERUGIA domenica 7 ottobre 2018.

Quanto costa il corso? 
Il corso "Il Concorso Docenti" di preparazione alla prova orale del concorso 2018 costa normalmente € 249,00, ma è possibile iscriversi al prezzo promozionale "first minute" fino al 7 settembre 2018. Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento posti e comunque non oltre il 5 ottobre  2018.

Com'è organizzata la giornata corsuale?
Si fa lezione in maniera molto intensiva, dalle h. 09:00 alle 13:00 e dalle h. 14:00 alle 16:30. Dalle 16:30 si passa all’applicazione pratica dei format con lavoro di gruppo. 

INFORMAZIONI 
Per informazioni più dettagliate, ricevere la modulistica e conoscere le procedure per l’ eventuale iscrizione è possibile visitare il sito web www.ilconcorsodocenti.it  o inviare una mail a info@mediastaff.com. In alternativa potete telefonare ai numeri 0187 518940,  ESCLUSIVAMENTE nel seguente orario:
- da lunedì al venerdì, dalle h. 09:00 alle h. 19:00;
- il sabato dalle h. 09:00 alle 13:00. 
Nel caso in cui non si abbia risposta, si prega di richiamare in altro momento SEMPRE nelle fasce orarie indicate

Nessun commento:

Posta un commento